ASFOR informa

Parte il 6 febbraio 2018, il CICLO DI INCONTRI - riservato ai Soci APAFORM e ASFOR - per favorire il confronto di idee e la crescita dei soci qualificati, finalizzato al continuo miglioramento.

Tutti gli incontri si terranno dalle ore 18:30 alle ore 20:30, a Milano, presso la sede APAFORM (Viale Beatrice d'Este, 26) e sarà possibile partecipare anche in videoconferenza.

Il primo incontro si tiene martedì 6 febbraio 2018 sul tema 

Riflessioni sulla complessità e sul come approcciarla in ambito formativo

con il seguente programma:

  • Presentazione ciclo di incontri
    Elio Borgonovi, presidente APAFORM,
  • Interventi 
    Marinella De Simone, presidente Complexity Institute, CEO Texture Srl Società' Benefit
    Paolo Dell'Aversana, fisico e geologo, ENI Spa
    Dario Simoncini, professore associato di Organizzazione Aziendale Università G. D'Annunzio, Pescara, Founder Nested Srl Società Benefit

Interventi dei partecipanti.

Per informazioni e iscrizioni, contattare la Segreteria Organizzativa APAFORM: Tel. 0258328317, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Vergeat

Marco Vergeat, presidente del Gruppo Summit srl, è stato nominato presidente di ASFOR l’Associazione Italiana per la Formazione Manageriale che, dal 1971, riunisce le principali Scuole di Management, Istituzioni formative, Strutture di formazione, Corporate University e Academy delle imprese del settore privato e pubblico. Il presidente Marco Vergeat resterà in carica per il triennio 2018-2020.

Sviluppare e consolidare ASFOR come punto di riferimento in Italia in tema di contenuti, metodi e tendenze della formazione e dello sviluppo manageriale. Punto di riferimento non solo per imprese private e pubbliche, ma anche per business school, società di consulenza, imprenditori, manager e giovani laureati –  ha dichiarato il presidente Vergeat subito dopo la nomina al vertice dell’Associazione - è l’obiettivo che ci proponiamo nel prossimo triennio come ASFOR, un’ambizione la nostra, non infondata considerata la nostra storia e il network che siamo e rappresentiamo.”

Marco Vergeat è stato precedentemente vice presidente vicario di ASFOR, con delega per l’area “Corporate Learning”, ha esercitato negli anni un ruolo propulsivo e innovativo in particolare attraverso l’attività di ricerca e diffusione in tema di tendenze e pratiche di innovazione nella formazione manageriale delle imprese, la realizzazione di nuovi programmi e format come il Leadership Learning Lab ASFOR, la messa a punto del sistema valutativo per le qualifiche APAFORM.

Marco Vergeat è senior partner e presidente del Gruppo Summit, società di consulenza che sviluppa soluzioni per il change management, lo sviluppo della leadership, il performance improvement di persone e organizzazioniÈ stato CEO e D.G. di Isvor Fiat e di Isvor Knowledge System nel Gruppo Fiat. In precedenza è stato responsabile dello sviluppo manageriale per l’intero Gruppo Fiat e ha operato in diverse società di consulenza nazionali e internazionali. Nel corso della sua lunga carriera professionale e manageriale ha ricoperto incarichi in qualità di consigliere di amministrazione del MIP – Politecnico di Milano, membro del Comitato Scientifico del COREP – Politecnico di Torino, membro del Global Council H.R., dell’International Conference Board e del Collegio Sindacale di Aspen Institute Italia. Inoltre è stato per anni professore incaricato di “Modelli di direzione e organizzazione” alla Facoltà di Economia dell’Università di Torino e professore incaricato di “Metodi e processi di formazione” all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, ha insegnato anche  in altre Università di Torino e Siena. 
È autore di numerosi saggi ed articoli in tema di formazione manageriale, Change Management, Leadership, knowledge management e comunicazione nelle imprese

ASFOR, dopo aver svolto nel 2015 un’indagine su etica e comportamenti economici (acquisendo oltre 450 questionari e oltre 30 dialoghi con decision makers), intende verificare nel 2018 - in una fase di uscita dalla crisi economica in Italia e nel mondo - l’evoluzione del pensiero e della percezione di imprenditori, manager pubblici e privati, amministratori di carica politica, policy maker, consulenti, studiosi di management, partecipanti a programmi MBA e Executive e operatori del mondo dell’informazione sui temi dell’etica.

Gli interessati possono prendere parte all’indagine compilando il questionario entro il 28 febbraio 2018 disponibile al seguente link: https://lnkd.in/dePYK23.

La compilazione è anonima e i dati rilevati saranno utilizzati esclusivamente da ASFOR ai fini dell’indagine.

I risultati saranno presentati in occasione della 6a edizione del Salone della CSR e dell'innovazione sociale, che si terrà a Milano il 2 e 3 ottobre 2018.

Giovedì 14 dicembre 2017, dalle ore 10.00 alle ore 13.30, a Milano presso la SDA Bocconi School of Management in via Bocconi 8 – Aula 01, è in programma l’ASFOR International Conference “Value of Accreditation Systems of Higher Education”.

Nella prima parte Manuela Brusoni, presidente della Commissione di Accreditamento ASFOR, e Niccolò Cusumano, ricercatore ASFOR, presentano i  risultati dell’Indagine ASFOR 2014-2017 su “Il valore creato dal Processo di Accreditamento Master e dei suoi Master Accreditati: prosecuzione della indagine svolta nel 2014 in occasione del 25° anniversario del Processo di Accreditamento ASFOR.

L’indagine, realizzata con il coinvolgimento delle Direzioni dei Master Accreditati, è sviluppata su due livelli:

  • analisi dei dati quantitativi dei partecipanti dei Master Accreditati ASFOR dal 2014 al 2017 (genere, Regione/Paese di provenienza, tipo di Laurea - I, II livello o vecchio ordinamento -  Facoltà di provenienza) al fine di fornire una segmentazione nelle diverse tipologie di master;
  • somministrazione agli ex partecipanti dei Master Accreditati di un questionario, anonimo e compilato online, al fine di valutare la propria esperienza di apprendimento e di sviluppo professionale.

Obiettivo dell’Indagine ASFOR 2014-2017 su “Il valore creato dal Processo di Accreditamento Master e dei suoi Master Accreditati”  è di:

  • analizzare e dedurre il valore generato dal Processo di Accreditamento ASFOR e dai Master Accreditati in termini di apprendimento, inserimento mercato del lavoro e sviluppo di carriera;
  • dare un’evidenza del ruolo e dell’impegno che le Scuole, che hanno condiviso il percorso del processo di accreditamento, hanno concretamente sviluppato per rafforzare il legame fra i processi formativi e le esigenze del mondo economico-produttivo;
  • analizzare attraverso la community degli Alumni il valore generato da un Master Accreditato ASFOR in termini di sviluppo di competenze e percorso professionale.

Nella seconda parte della iniziativa è prevista la Tavola Rotonda “Evolution of higher education accreditation systems: value for people and organizations”, coordinata dal presidente ASFOR, Vladimir Nanut, che vede il coinvolgimento di rappresentanti delle principali Associazioni internazionali che sviluppano sistemi di accreditamento e ne sostengono l’evoluzione, Associazioni che sono partner di ASFOR: 
AACSB-Association to Advance Collegiate Schools of Business Timothy Mescon, executive vice president and chief officer, Europe, Middle East, and Africa; EFMD-European Foundation for Management Development Alfons Sauquet, associate director of EFMD Quality Services; ENQA-European Association for Quality Assurance in Higher Education Nora Skaburskiene, vice-president; EQUAL Network Jérôme Rive, vice-president.

Alla tavola rotonda partecipa Elio Borgonovi, presidente APAFORM Associazione Professionale ASFOR dei Formatori di Management e co-promotore del Sistema di Accreditamento Master ASFOR.

Il Convegno rappresenta uno strumento unico di confronto sulla efficacia della formazione manageriale e dei Master, attraverso i risultati dell’indagine ASFOR sui diplomati Master e il contributo di relatori esperti che  rappresentano le principali Associazioni che accreditano - in ambito internazionale - i  programmi Master e l’Higher Education.

La partecipazione è libera e gratuita, fino ad esaurimento posti, previa registrazione obbligatoria al link: registrati ora

La conferenza si tiene in lingua inglese, non è prevista traduzione.

>> programma

Milano, venerdì  1 dicembre 2017, dalle 9.30 alle 13.30, presso UBI ACADEMY (Via F.lli Gabba,1 - Milano), FEDERMANAGEMENT, insieme alle Associazioni aderenti (Aias, Aidp, Apco, Aif, Atema, Aicq, Adaci, Adico, Ailog, ASFOR, APAFORM, EFFEBI, IMO Italia, Fondazione Verrocchio) organizza il primo incontro nazionale interassociativo sul tema cruciale dei drastici cambiamenti imposti ai ruoli manageriali dal digitale e dalla globalizzazione.

Si proporranno agli associati delle riflessioni poliedriche, che partono dai vari punti di vista presenti in Federmanagement grazie alle  molte associazioni partecipanti. A tal fine è stato avviato alcuni mesi fa  un gruppo di lavoro con un duplice obiettivo:

  • far emergere il valore che ogni associazione può portare a una piattaforma comune di attività e servizi
  • rilevare quali necessità emergono e quindi quali attività/servizi sono necessari oggi per andare meglio incontro alle esigenze degli associati anche grazie alla adesione a Federmanagement.

Il gruppo di lavoro ha dato vita al “Manifesto Manager 2025” che verrà condiviso e discusso con i partecipanti alla giornata.

Gli obiettivi dell'incontro sono:

  1. riflettere sull'evoluzione delle tematiche del management e della leadership;
  2. dibattere, in forma aperta e interattiva le proposte contenute nel "Manifesto Manager 2025" elaborate dal Gruppo di Lavoro delle Associazioni e di Federmanagement;
  3. porre le basi per un piano di azione che, a partire dal 2018, aiuti concretamente gli associati a far fronte alle problematiche nuove e di rottura che toccano tutti i settori dell'impresa.

La partecipazione al Convegno è gratuita previa iscrizione on lineconvegni.networkaias.it inserendo nei campi richiesti i dati validi.

 
 
Pagina 9 di 20
Non hai un account? Contattaci subito!

Accedi con le tue credenziali