covid19 update asfor

Aggiornato Giovedì, 21 Gennaio 2021

Ci troviamo a fronteggiare una sfida epocale:un virus sconosciuto, contro il quale la scienza ha per ora poche armi, sta generando sconvolgimenti a livello sociale, economico e finanziario di gran lunga superiori a quelli della crisi del 2007-2008.

In questo contesto così difficile abbiamo dovuto cambiare le nostre abitudini e sospendere o riprogettare in modo innovativo le attività di formazione.

Dall’'annuncio dell'OMS che dichiara pandemia la diffusione di COVID-19, anche ASFOR e APAFORM si è impegnata ad adottare tutte le misure atte a garantire la massima sicurezza per il proprio personale (la segreteria lavora in modalità smart working) e implementando misure straordinarie per mitigare l'interruzione delle nostre operazioni e servizi. La salute e il benessere dei nostri membri e delle loro famiglie rimangono la nostra massima priorità.

In questo momento difficile, la nostra attenzione è rivolta a supportare i nostri membri, facilitare lo scambio di buone pratiche e fornire un ambiente sicuro per lo sviluppo e la crescita continui.

 

>> Lettera dei Presidenti ASFOR, Marco Vergeat e APAFORM Elio Borgonovi agli Associati


#ASFORNONSIFERMA

Di seguito riportiamo un aggiornamento degli eventi, iniziative e contributi di riflessione messi in atto da ASFOR e dagli Associati per sostenere la ripresa in questa fase di quarantena COVID-19.

I Soci sono responsabili per eventuali errori o omissioni nel contenuto di segnalazioni da loro fornite.

 

 


Per colmare il gap tra disoccupazione giovanile e aziende che non riescono a trovare persone con le competenze adeguate, H-FARM rilancia MADE, un master in imprenditoria digitale rivolto a giovani laureati e professionisti che vogliono affermarsi in un mondo del lavoro sempre più tecnologico ed in rapida evoluzione.

Un percorso di formazione unico in Italia, che scommette su nuove competenze pratiche, flessibilità temporale e docenti con esperienza in multinazionali del calibro di Google, Microsoft, Netflix, General Electric e Unilever. Di primissimo piano è l’estesa rete di mentor sui quali sarà costruito un percorso dedicato e personalizzato per ogni studente. Saranno organizzate sessioni individuali con manager di società di consulenza come McKinsey and Company, esperti di marketing di giganti digitali come Facebook e Amazon, fondatori di startup asiatiche e statunitensi, professionisti dei settori moda, food, turismo ed energie rinnovabili.

Il MADE si compone di dieci corsi focalizzati sulle competenze in questo momento più richieste, che spaziano dallo storytelling all’intelligenza emotiva, dal business planning digitale al project management agile, dalla finanza in chiave venture capital all’applicazione di tecnologie innovative come blockchain e intelligenza artificiale. Il metodo di apprendimento è basato sulla pratica, sulla discussione in aula di casi reali e d’attualità, simulazioni e lavori di gruppo. Ogni corso dura tre giorni, dal giovedi al sabato, per un totale di 24 ore di lezione e attività formative.

Per venire incontro alle esigenze personali e professionali degli studenti, il MADE consente di adattare la frequenza alla propria agenda, dando la possibilità di frequentare i 10 corsi in un arco di tempo dai 6 ai 24 mesi. Il ciclo dei moduli si ripete infatti ogni semestre, in modo che ogni studente possa scegliere quando partecipare alle varie sessioni.

Per il lavoro finale, la tradizionale ricerca tesi è sostituita da un workshop di tre giorni, in cui gruppi di studenti si sfideranno nel creare un progetto di startup e presentarlo ad imprenditori e potenziali investitori, da cui riceveranno consigli sulle aree da approfondire ed affinare.

Le iscrizioni sono aperte e ci saranno due open day di presentazione del corso il 14 ottobre a Ca’ Tron (TV) e il 29 novembre nella sede di Milano.

Per maggiori informazioni: https://h-farm.link/MADE

Non hai un account? Contattaci subito!

Accedi con le tue credenziali