LEADERSHIP DELLE RESPONSABILITÀ: QUALI MODELLI DI MERITOCRAZIA

Sezione di lavoro a gruppi sul tema:
LEADERSHIP DELLE RESPONSABILITÀ: QUALI MODELLI DI MERITOCRAZIA


pdfScarica il documento in pdf

 

TEAM LEADER
Sandro Catani - Giorgio Colombo

SPUNTI PER IL LAVORO DI GRUPPO

Lo statement della Business Roundtable costituirà una svolta? L’abbandono del modello dello shareholder value prosegue tra scetticismi, molti, e consensi.
Peraltro dalla finanza viene un sostegno a differenti comportamenti dell’impresa. Infatti gli investitori utilizzano in misura crescente nuove metriche, i fattori ESG (Environmental, Social, Government), per valutare le aziende.
E queste, sia pure a macchia di leopardo, stanno cambiando i fattori a social impact compaiono nella elaborazione dei piani strategici. 
Ma come possiamo aiutare il management a partecipare o, meglio, a guidare l’evoluzione da shareholder value a stakeholder value?

Per alimentare la discussione del nostro LAB ipotizziamo tre macro-sentieri:
a. Una prima strada, sostenuta da Robert Eccles, un’autorità in materia di ESG, è che il consiglio di amministrazione definisca e pubblichi lo Statement of Purpose dell’impresa che governa, e su questa base  articolare la specifica scorecard e il sistema di compenso relativi. Possiamo seguire questa strada popolare? L’assunto dei rewardisti – Do this and you’ll get that – funziona e in che misura? 
b. Una seconda: rivedere il concetto di performance quindi del merito? Senza scomodare il pensiero anglosassone, aveva ragione Melchiorre Gioia quando scriveva nel suo Del Merito e delle Ricompense che gli attributi per valutare il merito sono 4: la Difficoltà vinta, l’Utilità prodotta, il Fine disinteressato, la Convenienza
c. Una terza ipotesi, ripensare la figura del manager con un diverso mindset: un servant di interessi compositi e non solo un ottimizzatore di mezzi-fini. Un filone di pensiero che porta a rivedere le fondamenta: un corpo di valori tipico del manager, come quelli degli altri professionisti, la revisione dei modelli di competenza, i criteri di selezione per lo sviluppo e per la carriera…
d. Oppure?
 
Letture suggerite:

Non hai un account? Contattaci subito!

Accedi con le tue credenziali